fbpx
logo

Smartworker, staccare la spina si può e si deve!

Car* smartworker, hai preso il colore delle pareti di casa tua e non ne puoi più di vivere e lavorare nelle stesse solite quattro mura?

Hai ragione, stiamo vivendo un anno inedito e parecchio complesso, che ci costringe a rivedere non soltanto le nostre abitudini ma anche molti dei riferimenti che avevamo e che perlomeno per un altro po’ di tempo non saranno più gli stessi.

Ti sei ritrovat* a lavorare da casa e passata l’euforia iniziale ora fai i conti con un altro tipo di stress, più subdolo, che magari non riesci ad arginare ma hai già consumato tutti i giorni di ferie disponibili e non vedi spiragli all’orizzonte.

Smart working è anche pensare fuori dagli schemi

Se fino a pochi mesi fa eri abituat* ad andare in ufficio tutti i giorni è normale che non ti venga immediatamente in mente di pensare che ora sei liber* di svolgere il tuo lavoro ovunque tu abbia la possibilità di appoggiare un pc e avere un’ottima connessione internet.

Fatti salvi specifici accordi aziendali per cui non è possibile per contratto lavorare da un altro luogo che non sia la propria abitazione, puoi scegliere qualsiasi altro posto adatto per svolgere il tuo lavoro, senza dover necessariamente rinunciare completamente ai benefici delle ferie.

Per la produttività il riposo è fondamentale

Non vogliamo tediarti con una lista di studi scientifici che dimostrano quanto sia importante per la salute dell’essere umano un adeguato ritmo sonno-veglia e il riposo in generale per garantire l’efficienza della mente nelle attività quotidiane.

Vogliamo invece farti presente che per la produttività, per riuscire a essere creativi ed efficienti, oltre al riposo sono necessari stimoli differenti dal vedere sempre e soltanto le proprie mura domestiche.

Pensa alle sensazioni che regala un tramonto sulla spiaggia, una gustosa cena con gli amici più cari, una passeggiata nella natura incontaminata. Tutto questo non fa solo bene al nostro corpo, ci fa dare un senso alla vita e ci nutre a tutti i livelli.

Usa il tuo bonus vacanze anche se devi lavorare!

Scegli una località di mare, trova una struttura adeguata per lavorare e non rinunciare completamente a staccare la spina. Abbiamo appena pubblicato un post dove spieghiamo cos’è, a chi spetta e come richiedere il bonus vacanze 2020.

Se scegli Riccione (RN) puoi venire nel nostro coworking per trovare un luogo di lavoro che non ti farà sentire minimamente la mancanza di casa. In ogni caso ritagliati sempre uno spazio fuori casa per la socialità e per ritemprarti, non siamo noi ma gli psicologi a fare presente quanto sia importante.

Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro

Bertrand Russell

One thought on “Smartworker, staccare la spina si può e si deve!”

Rispondi a Valeri Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *