You can enable/disable right clicking from Theme Options and customize this message too.
logo

Condividiamo di più: live!

Condividiamo di più : LIVE!!

Nei giorni scorsi dalla nostra porta è entrato Federico Moretti.

Federico un giovane e promettente copywriter, parlando di condivisione gli ho chiesto la sua opinione personale, sempre nell’intento di arricchirci vicendevolmente con le nostre reciproche esperienze e storie.

Federico: “Se penso alla condivisione, quella vera, fatta di persone che scambiano le proprie storie ed esperienze allora mi sento felice. So’ che nella mia vita ci dovrebbe essere più condivisione, perché fa crescere e migliorare. Perché spesso ti permette di uscire dalla propria comfort zone e di vedere oltre le proprie convinzioni. Poter condividere significa avere la possibilità di migliorare la vita degli altri, sentirsi utile per qualcuno, dare un senso a un mondo ormai troppo superficiale. Ma può spaventare aprirsi agli altri, non sai se sei all’altezza, se puoi portare reale valore. Io sono sempre stato insicuro in questo. Un anno fa’ però ho avuto l’occasione di vivere in una casa a Ubud, ospitato da una famiglia Balinese. Mi hanno accolto nella loro vita senza nemmeno sapere chi fossi. Erano persone semplici, non erano povere ma nemmeno ricche, con una cultura generale sicuramente inferiore alla mia. Non erano mai usciti da qual paesino nel cuore di Bali. Eppure sono riusciti a darmi tanto. Senza saperlo mi hanno insegnato la bellezza della semplicità e il vero significato di condivisione. Non smetterò mai di ringraziarli!”

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine
dettaglio dei nostri spazi

Trovo il commento di Federico sincero e appassionato “Se penso alla condivisione, quella vera, fatta di persone che scambiano le proprie storie ed esperienze allora mi sento felice.”

In questa frase è racchiusa la mia mission sul perchè abbia scelto di essere qui ad accogliervi.

Udire e anche dire la frase “Mi sento felice ” è l’obiettivo mio e di chi m’incontra.

Poi Federico confessa che il mondo delle paure è altrettanto grande quanto il desiderio di condividere. Condivido le sue paure, è tutto troppo mediatico oggi, un tuo commento online potenzialmente potrebbe fare il giro del mondo, essere apprezzato come essere causa di aspre critiche.

Ecco perché amo uno spazio di lavoro condiviso …si ritorna alla dimensione uomo.

Usciamo per un attimo dai media torniamo a chiacchierare tra di noi, dialoghi costruttivi ed edificanti dove una persona può decidere o meno di raccontarsi un po’ di più. 

Nel business come anche nella vita privata, potrebbe voler dire raccontare i propri errori perché altri non ne facciano, mostrare le proprie debolezze senza essere giudicato e portarle ad essere occasioni di svolta e crescita.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine
uno dei nostri spazi di lavoro condivisi

Ci sono “guru” che parlano dei proprio errori, ma solo dopo aver avuto risultati, ma se tu stai salendo sei ancora nella fatica di costruire quel risultato, condividere mediaticamente potrebbe non essere la decisione più saggia, visto che stai costruendo autorevolezza e reputazione, da soli poi, è tutto più lento e faticoso.

Qui esponendoti non solo edifichi gli altri, ma sicuramente, sarai aiutato senza perdere il tuo valore è come lavorare in team, anche se in realtà la tua azienda è unipersonale, un brainstorming e contaminazione continua, il risultato? Evoluzione personale e professionale assicurata.

E’ un esperienza bellissima sopratutto quando ci si spoglia del proprio ego e si è autentici, così l’anima e la conoscenza possono espandersi aiutandoci a lasciare questo mondo un po meglio di come lo abbiamo trovato.

Poi Federico sottolinea un aspetto importantissimo nella condivisione: tutti abbiamo qualcosa da donare a tutti! 

Sottolinea attraverso l’esperienza di Bali, quanto persone semplici e meno istruite gli abbiano insegnato tanto! Tutti siamo maestri di tutti! 

Questo aspetto rimarca la bellezza di aprirsi al mondo, sorridergli, ed esso ti sorriderà tanto tanto di più. Buona condivisione!!

Published by

Comments are closed.